Crisi energetica e climatica: la nuova roadmap per l’Italia

Si è svolta lo scorso 14 luglio a Roma, presso l’Auditorium del Museo Ara Pacis, la terza edizione della Conferenza Nazionale sul Clima. L’evento è stato organizzato dalla fondazione per lo sviluppo sostenibile “Italy for Climate“, con il patrocinio della Commissione Europea, del Ministero della Transizione Ecologica e di Rai per la sostenibilità ESG.

Nei mesi precedenti alla Conferenza, sono stati intervistati dieci importanti imprenditori italiani che supportano Italy for Climate, un modo per comprendere come i principali leader della sostenibilità in Italia supportino concretamente la transizione ecologica. Tra le personalità coinvolte anche Alessandra Astolfi, Group Exhibition Manager di IEG, la quale ha sottolineato la necessità di garantire una transizione socialmente giusta, che non comporti ulteriori disuguaglianze. In questo senso, sostene Astolfi, «occorre mantenere un legame forte tra istituzioni italiane ed europee, la ricerca universitaria, industry, i corpi intermedi».

La Conferenza è stata suddivisa in tre differenti sessioni: una roadmap nazionale per accelerare la transizione; l’informazione e il dibattito sull’energia tra falsi miti e fake news; rinnovabili, efficienza energetica e inclusione sociale.

Ai lavori hanno partecipato esperti del settore, giornalisti ed esponenti del mondo politico e sono state presentate tre proposte per accompagnare l’attuazione del piano RePowerEU: raggiungere entro il 2030 l’84% di elettricità prodotta da fonti rinnovabili; ripensare il Superbonus per promuovere abitazioni elettrificate «ready for zero emissions»; sensibilizzare i cittadini sull’impatto delle proprie scelte individuali.

Per approfondire la tematica

Rivivi la diretta