Dal 13 al 22 aprile, il Segretario Socio-Economico IILA, Giselle Canahuati, si è recato in Messico per prendere parte a una serie di attività istituzionali. Tra i vari impegni, il 15 aprile – su invito dell’Ambasciata d’Italia in Messico – ha partecipato come relatore all’evento: “Transizione Ecologica ed Economia Circolare: le migliori pratiche italiane e messicane per la valorizzazione dei rifiuti, riutilizzo dell’acqua, città intelligenti e mobilità sostenibile”, organizzato presso l’Istituto Italiano di Cultura di Coyoacán (CDMX) nell’ambito della Giornata Nazionale del Made in Italy.

L’iniziativa ha voluto promuovere le eccellenze italiane nei settori della transizione ecologica e dell’approvvigionamento di energia, coinvolgendo rappresentanti diplomatici e istituzionali, del settore privato e del mondo accademico – italiani e messicani. In questo contesto, Canahuati ha presentato il Progetto IILA “Economia Circolare e Città Verdi” – finanziato dalla DGCS-MAECI – illustrando le varie iniziative realizzate dall’IILA sui temi dello sviluppo sostenibile.

Successivamente, il Segretario Socio-Economico si è spostato a Guadalajara per partecipare alla 3ª edizione della fiera Ecomondo México, dove è intervenuto nel seminario: “Nuovi modelli di business e produzione circolare: storie di successo, best practices e lezioni apprese”, organizzato da Ecomondo México in collaborazione con la Camera di Commercio del Messico in Italia. Nello spazio dedicato alle sfide e alle opportunità per la transizione sostenibile e circolare in Messico e in America Latina, Canahuati ha potuto presentare a un pubblico di esperti e addetti ai lavori il Progetto IILA “Economia Circolare e Città Verdi”. La fiera ha rappresentato inoltre un’occasione per osservare le soluzioni tecnologiche più innovative nei settori trattamento dell’acqua, dell’aria, del suolo, della valorizzazione dei rifiuti ed efficienza energetica.

In conclusione della missione, Canahuati si è recata presso lo Stato di Tabasco, dove ha realizzato un proficuo programma di incontri istituzionali con le autorità statali della Segreteria di Turismo e partner locali come Eni México. Accompagnata dal Segretario di Turismo di Tabasco, José Antonio Nieves; dalla Responsabile della Sostenibilità del gruppo ENI México Alessandra Testoni e da importanti imprenditori del settore dei rifiuti di Tabasco, Canahuati ha visitato le località di San Pedro e Sánchez Magallanes al fine di valutare possibili sinergie nell’ambito del Progetto IILA “Economia Circolare e Città Verdi”.